Rinascita


Rinascita è il nome della scuola media che Sofia frequenterà dal prossimo anno scolastico.
Speriamo che il nome sia di buon auspicio.

Sabato abbiamo saputo che la nostra richiesta di preiscrizione è stata accettata. Sofia è felice, da settimane aspettava questa risposta.IMGP0308

Si tratta di una scuola sperimentale che da anni si prefigge di “ricercare nuove modalità organizzative e strutturali per l’individualizzazione dell’insegnamento, la didattica di gruppo e il miglioramento dell’offerta formativa attraverso l’uso della flessibilità.” per questo motivo l’abbiamo scelta.

La scuola tradizionale vissuta in questi 5 anni di elementari ci ha spinti a ricercare un’alternativa.

Un’alternativa che avesse competenze in tema DSA:

http://www.rinascita-livi.gov.it/index.php?option=com_content&view=article&id=109:pedagogia-didattica&catid=46:docenti-didattica-e-sperimentazione&Itemid=132

Fortunatamente l’alternativa si trova vicino a casa.
Fortunatamente Sofia è tra i 120 alunni accettati sui 167 richiedenti:
http://www.rinascita-livi.gov.it/images/iscrizione/criteri_conferma_iscrizioni.pdf

Abbiamo partecipato all’open day a novembre, ci ha colpiti l’ottima organizzazione e la partecipazione responsabile dei ragazzi. La sensazione è che sia una scuola dove veramente si dà ascolto alle famiglie.

Dopo quello abbiamo partecipato ad altri tre open day delle scuole statali di zona (una molto rinomata), ma ne siamo rimasti delusi.
Se la preiscrizione di Sofia a Rinascita non fosse stata confermata, avremmo optato, per comodità, per la media dell’istituto dove sta frequentando le elementari.

Speriamo di aver fatto la scelta giusta, a differenza delle altre è una scuola a tempo pieno, si va a scuola anche il sabato mattina.

Non vi nascondo che dopo l’esperienza del tempo pieno alle elementari questo fatto ci preoccupa non poco. Anche se, per l’aspetto DSA; fa ben sperare leggere queste righe nel “calendario organizzativo pubblico a.s. 2012/2013” :

“Mercoledì 7 Novembre 2012: consegna del contratto formativo per gli alunni di prima, seconda e terza (compreso il PED per gli alunni dislessici) per lo scambio di informazioni tra insegnanti e genitori relativo al periodo di osservazione d’inizio anno”

So da chi si è iscritto lo scorso anno, che verso la fine dell’anno scolastico il preside (o la vicepreside, non so) chiama a colloquio genitori e bambini neo-iscritti. Vedremo se questo colloquio riuscirà a rassicurarci, anche se la risposta definitiva l’avremo dopo l’inizio del prossimo anno scolastico.

Annunci

4 thoughts on “Rinascita

  1. Anche noi avevamo pensato alla Rinascita, ma poi l’abbiamo scartata per due motivi.
    1. E’ un po’ fuori zona ( noi siamo in zona Baggio) e io ormai sono smacchinata;
    2. Il tempo pieno.
    Questo secondo motivo è stato determinante proprio perchè a Matilde piace lavorare a casa.

    Abbiamo optato per la media dell’istituto di cui fa parte l’attuale scuola elementare.
    A dicembre abbiamo fatto la giornata aperta con i bambini e l’incontro per i genitori con le insegnanti responsabili del POF. Tanti progetti, tante attività laboratoriali ed extrascolastiche.
    Io ne sono uscita discretamente ottimista ma si sa le presentazioni sono sempre positive.
    Ieri mattina le stesse professoresse si sono recate alla scuola elementare e hanno incontrato i futuri alunni.
    Matilde ha chiesto “Come vengono trattati i bambini con DSA?”
    La risposta l’ha soddisfatta.
    Speriamo bene.

    • Alla presentazione della media del nostro istituto ho chiesto che preparazione avessero sui DSA … la preside ha iniziato a dirmi quali erano gli iter burocratici per richiedere il PDP ecc. l’ho interrotta chiedendole che tipo di aggiornamenti facessero gli insegnanti in materia di didattica, è sceso il silenzio, mi ha risposto timidamente l’insegnante di sostegno dicendo che hanno appeso normativa e linee guida nelle aule insegnanti con evidenziate le parti fondamentali … che dire!?
      Le altre due scuole di zona, probabilmente più preparate sui DSA, ma troppo grandi, meno comode e con open day molto deludenti. Una, quella nostra di competenza per territorio, ha circa 9 sezioni e tutti puntano ad iscrivere i figli lì perché molto rinomata (devo capire se posso vendere il nostro posto 😀 ), quest’ultima è quella che ci ha fatto la peggior impressione.
      Nessun compagno di classe di Sofia frequenterà la stessa scuola, solo un altro bambino (dislessico anche lui) delle nostre elementari. Però ci sono due sue amiche di ginnastica artistica che stanno frequentando ora la prima media. La cosa interessante che sono entrambe figlie di insegnanti che hanno scelto Rinascita come scuola per i propri figli.
      Speriamo di aver fatto la scelta giusta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...