Piccole scatole per grandi giochi (3 di 7) – DOBBLE


Il terzo gioco di cui ho scelto di parlare è Dobble.

DOBBLE- nome inglese SPOT IT

Autore: Denis Blanchot

Illustratore: Igor Polouchine

Ed. Asmodee

Scatola: un barattolo di latta di 9,5 cm di diametro x 4,5 cm H

Gioco di carte

2-8 giocatori

da 6 anni

E’ un gioco per tutti, dalle regole semplici, durata 5-10 minuti. Doti richieste colpo d’occhio, concentrazione e velocità.

Un mazzo di carte in una bella scatola di latta di colore giallo e viola con il simbolo di dobble: una manina con l’occhio,  in pratica ciò di cui hai bisogno per giocare: occhio e mano veloce.

CONTENUTO:

55 carte di forma rotonda su ognuna delle quali sono raffigurati 8 dei 50 simboli complessivamente rappresentati.

Regolamento in tedesco. (abbiamo l’edizione tedesca, ma il gioco è francese)

La caratteristica del mazzo di carte è che prese due carte a caso queste avranno sempre un, ed uno solo, simbolo in comune. Con questo mazzo si possono fare sette diversi giochi, tutti basati sul meccanismo del riconoscimento del simbolo comune.

In questa foto potete vedere queste corrispondenze tra la carta al centro e le altre, (partendo da quella in alto a destra e procedendo in senso orario):

  • il martello
  • la carota
  • la carota
  • la foglia d’acero
  • l’ancora

Ma potete divertirvi ad accoppiarle anche tra di loro, ad esempio la carota è sicuramente la coppia tra la seconda e la terza, mentre il cagnolino accomuna la seconda e la quinta. A voi trovare le altre coppie.

Vediamo ora i modi di giocare (cinque contenuti nelle spiegazioni + due varianti prese dal sito dell’editore):

1. HOELLENTRIP (Viaggio all’inferno)

Preparazione: dare una carta coperta ad ogni giocatore, posizionare il mazzo di carte al centro del tavolo con le carte rivolte verso l’alto.

Obiettivo: conquistare il maggior numero di carte

Svolgimento: i giocatori girano contemporaneamente la loro carta. Il primo che trova il simbolo comune (anche se di dimensioni diverse) tra la propria carta e quella del mazzo, prende la carta dichiarando qual è il simbolo rappresentato in entrambe, la carta conquistata va messa in cima al proprio mazzo.

Termine del gioco: Il gioco prosegue fino all’esaurimento del mazzo centrale. Vince il gioco chi ha più carte.

2. BRUNNEN (Il bene)

Preparazione: mettere una carta coperta al centro del tavolo, distribuire equamente le carte tra i giocatori. Eliminare le carte eventualmente in eccesso.

Obiettivo: liberarsi delle proprie carte.

Svolgimento: Girare la carta al centro del tavolo. I giocatori girano contemporaneamente la prima carta del proprio mazzo. Il primo che trova e nomina il simbolo comune (anche se di dimensioni diverse) tra la propria carta e quella del mazzo, mette la propria carta sul mazzo centrale e gira la sua prossima carta.

Termine del gioco: Il gioco termina quando il primo giocatore esaurisce le proprie carte. Vince il gioco chi scarta per primo tutte le carte.

3. HEISE KARTOFFEL (La patata bollente)

Preparazione: si mescolano le carte e si posiziona il mazzo coperto al centro del tavolo. Si decide quanti turni di gioco giocare, minimo cinque.

Obiettivo: liberarsi delle proprie carte.

Svolgimento: Ogni giocatore prende una carta senza guardarla. Contemporaneamente i giocatori girano la carta tenendola in mano in modo che ogni giocatore possa vedere le carte di tutti gli altri. Ogni giocatore deve trovare il simbolo corrispondente nella carta di un avversario, chi lo trova lo dichiara e mette le proprie carte sopra la carta dell’avversario. Il turno di gioco continua nello stesso modo finché un solo giocatore ha tutte le carte. Finito il turno, il giocatore che ha le carte le posa sul tavolo davanti a sé.

Si inizia il turno seguente nello stesso modo e si giocano i turni decisi inizialmente.

Termine del gioco: Il gioco termina quando si sono giocati i turni prestabiliti. Perde chi ha più carte.

4. RAFFGIER (Avidità)

Preparazione: Si mette una carta scoperta al centro del tavolo e una carta coperta davanti ad ogni giocatore.

Obiettivo: Prendere il maggior numero di carte possibile.

Svolgimento: I giocatori scoprono contemporaneamente la carta davanti a sé. Ogni giocatore deve trovare il simbolo corrispondente tra la carta centrale e una qualunque delle altre. Chi trova la corrispondenza la dichiara a prende la carta con la corrispondenza mettendola coperta davanti a sé. Si continua così finchè ci sono carte scoperte. Finito il turno si scarta la carta al centro del tavolo e si inizia un nuovo turno.

Termine del gioco: Il gioco termina quando si sono esaurite le carte del mazzo. Vince chi ha conquistato più carte.

5. DAS VERGIFTETE GESCHENK (Il regalo avvelenato)

Preparazione: Dare ad ogni giocatore una carta coperta e mettere il mazzo scoperto al centro del tavolo.

Obiettivo: Non prendere carte, per farlo bisogna essere più veloci di tutti e appioppare le carte agli avversari.

Svolgimento: I giocatori scoprono contemporaneamente la carta davanti a sé. Ogni giocatore deve trovare il simbolo corrispondente tra la carta centrale e una delle carte degli avversari. Chi trova la corrispondenza la dichiara a mette la carta del mazzo sulla carta dell’avversario con la corrispondenza. Si continua così finchè termina il mazzo.

Termine del gioco: Il gioco termina quando si sono esaurite le carte del mazzo. Vince chi ha meno carte.

VARIANTI (trovate nel sito di asmodee):

A. Per i più piccoli: Si prepara una pila con tutte le carte. Ogni giocatore prende una carta e la mette coperta davanti a sè.

Ad ogni turno ogni giocatore prende un’altra carta e la mette coperta di fianco alla prima. Si conta fino a tre e si girano contemporaneamente le carte. Si hanno 10 secondi (o un tempo stabilito in base all’età e all’abilità dei giocatori) per individuare il simbolo comune alle due carte.In caso di successo il giocatore prende le due carte e le accumula, altrimenti le scarta. Il gioco termina quando finisce la pila centrale di carte, vince chi ha conquistato più carte.

B. Il piccolo treno. Mettete le carte in fila (piccolo treno) e distribuite le restanti in base al numero di giocatori:

  • in 2 giocatori – una fila di 18 carte e 18 carte a testa
  • in 3: 13 in fila e 13 carte a testa
  • in 4: 11 in fila e 11 a testa
  • in 5:  9 in fila e 9 a testa
  • in 6: 7 in fila e 7 a testa

Ogni giocatore deve cercare la corrispondenza tra la propria carta e la prima della linea, quando l’avrà trovata posizionerà la propria carta sulla prima carta della linea (che diventerà la nuova prima carta per chi non ha ancora trovato la coppia) e passerà alla sua seconda carta cercando la corrispondenza con la seconda della linea. Così via fino al termine delle proprie carte.

Vince chi per primo completa tutte le corrispondenze sulla linea scartando quindi tutte le proprie carte

***

Noi giochiamo maggiormente i primi due giochi, credo siano i più semplici perché si deve pensare solo alla propria carta e a quella del mazzo. Mentre con gli altri tre si richiede di giocare anche con le carte degli avversari. Le due varianti non le ho mai provate, le ho scoperte solo ora mentre preparavo questo articolo.

Quindi direi, per bambini e principianti i primi due giochi, più le due varianti che mi sembrano semplici. Gli altri tre per giocatori “esperti”.

***

Alla vostra fantasia trovare nuovi giochi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...